venerdì 24 maggio 2013

Coworking...

Il coworking è uno stile lavorativo che coinvolge la condivisione di un ambiente di lavoro, spesso un ufficio, mantenendo un'attività indipendente. A differenza del tipico ambiente d'ufficio, coloro che fanno coworking non sono in genere impiegati nella stessa organizzazione. Attrae tipicamente professionisti che lavorano a casa, liberi professionisti o persone che viaggiano frequentemente e finiscono per lavorare in relativo isolamento. L'attività del coworking è il raduno sociale di un gruppo di persone che stanno ancora lavorando in modo indipendente, ma che condividono dei valori e sono interessati alla sinergia che può avvenire lavorando a contatto con persone di talento. (Wikipedia)

Da pochi giorni è online il nuovo motore di ricerca italiano, per spazi e azioni di coworking, con l’obiettivo di dare un ordine e un accesso a tutte le realtà nazionali e i servizi offerti. Su www.coworkingfor.com è possibile trovare e prenotare in maniera semplice e immediata una scrivania, una sala riunioni e un ufficio in base alle offerte provenienti da tutto il Paese.

Sono al momento 50 gli spazi di coworking già posizionati sul motore di ricerca ideato da Claudia Merlini e di queste la piattaforma ne illustra i dettagli tecnici e specifiche di servizio, tra cui: segreteria, vicinanza ai trasporti pubblici, cucina, reception e molto altro. Grazie al sistema di prenotazione online, in pochi click è possibile riservare la postazione di lavoro.
Come si legge nel comunicato stampa di lancio di Coworkingfor.com: la piattaforma è pensata per permettere agli utenti e gli operatori di interagire fra loro e creare un network di professionalità diverse e sinergiche, dndo vita a nuove opportunità di lavoro e superando il concetto di spazio fisico e di distanza; il sito facilita lo sviluppo del business sia all’interno dell’ambiente di lavoro condiviso, sia creando una rete di interazioni secondo il modello glocal.

I canali al suo interno sono dedicati all’informazione e alla comunicazione, tramite il Blog e il calendiario Eventi. Voci disposte lungo la barra di navigazione che scorre in orizzontale, nella parte alta della pagina, a cui si aggiungono i ‘Links’ e i ‘Contatti’, per interagire direttamente con lo staff. In alto a destra si trova il simbolo dell’iniziativa, che caratterizza graficamente l’intero sito, con un forte contrasto tra i colori dei titoli e lo sfondo bianco delle pagine.
Un modo per meglio orientare il visitatore nell’utilizzo del motore di ricerca e nell’accesso ai percorsi informativi, che  sono facilmente consultabili proprio dall’area centrale dell’home page, dove in verticale scorrono i contenuti pubblicati. Questi ultimi sono commentabili e condivisibili su principalisocial media.

Sul bordo destro delle pagine, si trovano invece le voci per la registrazione al sito/community, i link a WordPress e agli RSS, la nuvola dei tags, gli Archivi, i collegamenti alle pagine di Coworkingfor suFacebook e Twitter e le applicazioni mobile per iPhone e iPad.

Un valido strumento per promuovere e diffondere l’utilizzo di spazi di coworking, dove condividere strumenti e idee, con l’obiettivo di sviluppare progetti e innovazione. Buono l’impianto grafico e l’interfaccia creata per accompagnare l’utente nella ricerca delle offerte di spazi di condivisione e servizi di coworking in tutta Italia. Mancano, però, al momenti documenti audiovisivi di qualità e un livello di interazione con il visitatore più funzionale al grado di user experience atteso.

Flavio Fabbri
www.key4biz.it

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.